Facebook
Menu

Incontri di gruppo per i genitori

Essere Donna onlus propone attraverso attività e proposte di riflessione, si è posto l’obiettivo di sviluppare le capacità di svincolo e di autonomia dei figli, rendendo ogni genitore competente e capace di far fronte alle dinamiche disfunzionali nel processo educativo e permettendo lo sviluppo di competenze educative e genitoriali.

Il punto di partenza è la famiglia come terreno su cui siamo radicati. Solo nutrendo queste radici, potremo dare la possibilità ai nostri figli di crescere con ali forti e in grado di farli volare. L’obiettivo è riconoscere e accogliere i legami e liberarsi dai “legacci” nel processo di realizzazione delle capacità di svincolo. Attraverso le proposte di riflessione e recupero del proprio passato generazionale, è stata stimolata la scelta e l’integrazione di nuovi schemi educativi per rendere più consapevole il proprio compito genitoriali. Inoltre la costituzione di una rete di auto e mutuo aiuto è stata e sarà la conferma dell’avvenuta costruzione di efficaci strumenti di autonomia.

Sono stati proposti ai genitori incontri tematici legati allo stile di vita e laboratori didattico-esperienziali. Parallelamente per i bambini sono stati organizzati degli spazi ludico-ricreativi, al fine di consentire una più facile partecipazione di entrambi i genitori.

Finalità e obiettivi finali del progetto

Questo progetto intende raggiungere le famiglie che hanno maggiore bisogno di sostegno e di socializzazione. In questa prospettiva “La Casa Internazionale delle Donne”, sede della nostra associazione “Essere Donna onlus” intende proporsi come luogo di aggregazione sociale e di incontro all’interno del I Municipio.

Lo scopo fondamentale del progetto:

  • mettere a disposizione delle famiglie con figli uno spazio comune in cui incontrarsi: tale luogo d’incontro risulta essere fondamentale per il I Municipio in quanto al momento non esistono altri spazi con simili finalità e simili caratteristiche.
  • offrire ai bambini l’opportunità di stare insieme tra loro, giocare e dedicarsi ad attività creative e didattiche, organizzate all’interno di laboratori;
  • offrire ai genitori la possibilità di scambiare e condividere tra loro le proprie esperienze, eventuali perplessità e punti di vista riguardo l’educazione e la crescita dei propri figli, riguardo problematiche relative alla genitorialità, alla relazione con i bambini e alle specificità evolutive dei figli; favorire la socializzazione tra le coppie genitoriali.