Facebook
Menu

Sostegno nella decisione dell’interruzione volontaria della gravidanza

Quando la gravidanza è inaspettata o non desiderata possono comparire dubbi e incertezze sulla sceltariguardoil proseguimento o l’interruzione della gravidanza.

Ansie e angosce da una parte, sensi di colpa e paura di essere giudicate dall’altra,associati alla pressione familiare e sociale, possono confondere lo stato d’animo di una donna e rendere ancora più difficile la scelta verso il proseguimento o l’interruzione della gravidanza,ancor più se la donna è giovane e adolescente.

Alcuni colloqui con una psicologa possono aiutare a condividere questa incertezza e a chiarire i dubbi, a non sentirsi sole in un momento così delicato della propria vita e a trovare una soluzione che sia in accordo con la singola e unica esperienza di ogni donna,considerando la sua particolare situazione emotiva e relazionale e la reale motivazione interna a divenire madre.